x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

Krapfen tirolesi nell'area vacanze Alta Pusteria, Alto Adige

Krapfen tirolesi

Krapfen tirolesiI Krapfen sono un piatto tipico della cucina tradizionale altoatesina, che ancora oggi viene servito nell'area turistica Alta Pusteria in ogni occasione. Farciti con marmellata, castagne o semi di papavero, sono un dolce amato da grandi e piccini.

Nell'area vacanze Alta Pusteria, i Krapfen compaiono in tavola in numerose occasioni, poiché vantano una lunga tradizione in Alto Adige. La pasta è farcita con ripieni diversi, quali mirtilli, albicocche, ricotta ecc.., proprio secondo la ricetta della nonna. Durante una visita in Alto Adige non può mancare una degustazione di questo dolce tradizionale.

Nelle numerose feste dei villaggi dell'Alta Pusteria e nelle manifestazioni di cucina in strada, le contadine cucinano queste delizie secondo l'antica ricetta. Tutti i golosi saranno entusiasti dei delicati dolci altoatesini, ancora caldi e spolverati di zucchero a velo. Se questo non bastasse, ecco qui una ricetta di Krapfen da provare particolarmente invitante.

Ingredienti per ca. 40 Krapfen al papavero

Per l'impasto:

500 g di farina
60 ml di latte tiepido
60 ml di olio
60 ml di acqua tiepida
1 cucchiaio di rum
1 cucchiaio di zucchero
2 tuorli d'uovo
1 uovo
1 pizzico di sale

Per il ripieno:

200 ml di acqua
250 g di zucchero
250 g di semi di papavero, macinati finemente
1 cucchiaio di miele
1 pizzico di buccia di limone grattugiata
1/2 cucchiaino di cannella
1 bustina di zucchero vanigliato
1 cucchiaio di rum

Inoltre servirà 1 uovo per spennellare, olio per friggere e zucchero a velo..

Preparazione dell'impasto:

  • Versare la farina in una grande ciotola e mescolarla con il latte, l'olio, l'acqua, il rum, lo zucchero, i tuorli, l'uovo intero e impastare fino ad ottenere una pasta liscia. Lasciare riposare l'impasto coperto per 20 min.

Preparazione del ripieno:

  • Bollire l'acqua con lo zucchero, aggiungere il papavero e continuare a cuocere. Aggiungere il miele, la buccia di limone, la cannella, lo zucchero vanigliato e il rum.

Completamento:

Dividere l'impasto in due parti, con una macchina per la pasta tirare una sfoglia sottile e tagliarla a strisce larghe 10 cm. Disporre il ripieno sulla metà delle strisce, ripiegare la pasta, premere i bordi e tagliare la pasta con l'apposita rondella.

Friggere a 190° fino a quando non sono dorati e croccanti da entrambi i lati. Poi far asciugare e spolverare con zucchero a velo.

Ricetta tratta da: So kocht Südtirol (Cucinare nelle Dolomiti)

Buona fortuna!

Altri suggerimenti che possono interessarvi:

Mangiare e bere
Mangiare e bereFreschi e gustosi sono i prodotti della cucina tradizionale ...
di più
Località turistiche in Alta Pusteria
Località turisticheIdilliaci paesini ai piedi delle Dolomiti ...
di più
Treccia di pasta lievitata
Treccia di pasta lievitataDolce preparato soprattutto per le festività pasquali ...
di più