x

Le migliori offerte & consigli per il viaggio!

Iscrizione gratuita alla Newsletter

Sagre in Alta Pusteria

"Kirchtagsmichl"Sin dal Medioevo, le domeniche di sagra sono delle feste religiose che celebrano la consacrazione di una chiesa cristiana. Mentre però un tempo l'aspetto religioso era al centro della festa, le domeniche di sagra sono oggi un'autentica festa popolare, cui prendono parte tutti gli abitanti del paese.

In generale in Alta Pusteria la domenica di sagra si festeggia la terza domenica di ottobre e coincide quindi con la festa di ringraziamento per il raccolto. In alcuni paesi la sagra coincide invece con festa del Patrocinio della chiesa del paese o con il giorno della consacrazione della chiesa stessa.

Tra le tradizioni legate alle sagre in Alta Pusteria c'è quella che i giovani non sposati del paese innalzino l'albero tradizionale della festa il sabato sera. Una tradizione curiosa è la bambola di pezza a grandezza d'uomo posta in cima all'albero, il cosiddetto “Kirchtagsmichl”, che è vestita con il costume tipico del paese.

Se un tempo accadeva talvolta che il Kirchtagsmichl venisse rubato dai giovani della comunità limitrofa, oggi fare la guardia alla bambola di pezza in cima all'albero conserva un carattere puramente simbolico. Tuttavia capita ancora che i giovani non sposati sorveglino la bambola tradizionale per diverse ore o anche per tutta la notte, cosa che però non riesce difficile quando si è in allegra compagnia e si ha da mangiare e da bere.

In Alta Pusteria la sagra è una festa cui prende parte tutta la popolazione. La domenica mattina, nel momento più importante della sagra, la festa comincia con una messa di ringraziamento ed è seguita da una processione. Affinché nessuno in paese manchi alla messa, già la mattina presto si pratica il “Kirchta krochn”, l'arte di far schioccare una lunga frusta, legata ad una verga di legno lunga dai tre ai quattro metri, che produce uno schiocco incredibilmente forte. Questa pratica richiede anni di esperienza e un movimento preciso, potente e pulito.

Oltre alla celebrazione religiosa però gioca un ruolo importante anche la componente sociale: lo stare insieme, i piatti tipici altoatesini, la musica, l'intrattenimento e ovviamente la lotteria, il cui primo premio è proprio l'albero tradizionale, su cui deve prima però arrampicarsi uno scalatore audace per tirare giù il Kirchtagsmichl.

Altri suggerimenti che possono interessarvi:

Mangiare e bere in Alta Pusteria
Da mangiare e da bereSpecialità regionali dell'Alta Pusteria: vere delizie ...
di più
Eventi in Alta Pusteria
Eventi in Alta PusteriaTradizione e modernità per un programma ricchissimo ...
di più
Località dell'Alta Pusteria
Località dell'Alta PusteriaTradizioni e usanze tutte da vivere ...
di più
OK